Rimedi naturali contro le zanzare

 

Il cambio climatico che sta investendo l'Italia portandola sempre di più verso la tropicalizzazione ha portato una serie di problemi tra cui quello legato alle zanzare. Questi insetti, infatti, una volta erano limitati solo ai periodi estivi e colpivano soprattutto di sera. Oggi le zanzare sono presenti quasi tutto l'anno e possono entrare in azione in ogni ora del giorno. Per questo motivo, sono in molti a cercare il modo per proteggersi quotidianamente dalle punture, spesso cercando rimedi naturali contro le zanzare, per eliminare questi fastidiosi insetti nel pieno rispetto per l'ambiente. I rimedi naturali contro le zanzare sono poi molto apprezzati da quanti hanno in casa bambini piccoli, molto sensibili alle sostanze chimiche contenute nei più comuni prodotti per la disinfestazione. Va subito specificato che esistono molte possibilità per allontanare le zanzare utilizzando soluzioni completamente naturali: tuttavia non tutte sono semplici da realizzare e non tutte garantiscono il pieno successo. Molto, infatti, dipende anche dalla specie di zanzara con la quale si ha a che fare e in Italia esistono oltre cinquanta specie di zanzare. Per fare un esempio facilmente comprensibile, molte soluzioni che possono essere valide per le zanzare normali non sono sufficienti, ad esempio, per la zanzara tigre. Bisogna sottolineare che le zanzare presenti in Italia non sono pericolose, ossia non trasmettono malattie. Tuttavia si tratta di insetti molto fastidiosi e per alcune persone rappresentano una vera e propria tortura visto che le punture possono provocare reazioni allergiche e prurito che porta a un disagio non indifferente.

I rimedi naturali contro le zanzare

Gli studi sulle zanzare hanno messo in evidenza che questi insetti sono molto attratte dagli odori e sono proprio questi a generare preferenze verso una persona o un'altra e, in particolare, verso i bambini. Proprio per questo motivo è possibile lavorare sugli odori anche per tenerle alla larga da case, locali, terrazzi eccetera. I rimedi naturali contro le zanzare più utilizzati, infatti, sono quelli che vedono protagoniste alcune piante con fragranze particolari: adornare il balcone con i gerani, ad esempio, è un metodo abbastanza sicuro per tenere lontane le zanzare. Tra le piante che possono essere considerate rimedi naturali contro le zanzare vi sono anche il basilico, la lavanda, la calendula, la menta e il rosmarino. Molte piante sono piante officinali o aromatiche, per cui è possibile creare un piccolo angolo sul terrazzo in grado di unire l'utile al dilettevole, coltivando quindi piante di uso pratico in cucina che, allo stesso tempo, tengono lontane le zanzare.
Chi non è dotato di pollice verde o non ama curare le piante, può allora rivolgersi agli oli essenziali. Si possono scegliere oli essenziali delle stesse piante di cui sopra, oppure puntare su aromi più intensi, come il legno di cedro, il tea tree, il neem o il limone. Gli oli essenziali possono essere inseriti nel vaporizzatore per purificare gli ambienti, ma possono anche essere frizionati sul corpo per avere una difesa perfetta contro gli attacchi delle zanzare.
Un altro modo per garantire la diffusione di fragranze anti-zanzare è quello di utilizzare candele caratterizzate da determinate profumazioni. In questo caso si consiglia di acquistare le candele in negozi o laboratori che le realizzano artigianalmente, per avere la certezza che vengano utilizzati effettivamente gli oli essenziali e che la candela garantisca il giusto effetto.