Come allontanare le mosche

 

Le mosche sono tra gli insetti più fastidiosi per l'uomo e ogni anno si cercano soluzioni per allontanare le mosche dalle nostre case: la loro comparsa avviene soprattutto con l'arrivo della primavera, stagione in cui tutti gli insetti si risvegliano, per raggiungere il loro culmine soprattutto in Agosto e Settembre, durante il periodo della vendemmia. Le mosche oltre ad essere fastidiose con il loro ronzio continuo sono degli insetti portatori di molte malattie, tipicamente dette oro fecali: ciò vuol dire che tendono a poggiarsi su feci di animali infetti e questo le rende un veicolo di virus, batteri e germi di ogni tipo che possono essere depositati sui nostri alimenti o sulla nostra pelle. E' noto che le mosche siano la causa di molte malattie, come la diarrea, le epatiti virali, la toxoplasmosi e la febbre fino a casi più gravi. Alcuni particolari tipi di mosche come per la mosca tze-tze, è addirittura capace di causare un'encefalite o nei casi più gravi la cecità. Ecco perchè è così importante sapere come allontanare le mosche dalle nostre case.

I rimedi naturali

Prima di parlare di come allontanare le mosche dai nostri ambienti domestici con dei rimedi chimici, è opportuno sottolineare l'importanza di alcuni piccoli accorgimenti che possono essere di aiuto nel raggiungimento dell'obiettivo: prima di tutto è fondamentale che l'ambiente sia sempre pulito. Per far questo occorre eliminare nel più breve tempo possibili i rifiuti, mantenere un buon livello di igiene all'interno delle stanze e soprattutto cercare di coprire gli alimenti. Se questo non basta, ci sono alcuni rimedi naturali per allontanare le mosche e i più efficaci sono: un profumo ottenuto dal mescolamento tra l'aceto e le foglie di menta fresca messe in infusione che può essere spruzzato nella propria casa, oppure il pepe, sia in granelli che sotto forma di piantina, o il basilico posto sulle finestre e su tutte le vie d'accesso o ancora una busta trasparente piena d'acqua: pare, infatti, che le mosche non sopportino vedere la propria immagine riflessa.

I rimedi chimici: insetticidi e trappole per mosche

Se tutto ciò non è bastato, allora come allonatanare le mosche? Sarà opportuno ricorrere ai rimedi chimici. Esistono due tipologie di soluzioni: l'insetticida e le trappole per mosche. Il primo è solitamente il metodo spray che permette di allontanare le mosche dal proprio ambiente domestico, attraverso la diffusione nell'aria di un miscuglio di principi attivi che hanno come scopo quello di bloccare il sistema nervoso delle mosche. Risulta essere anche il più dannoso per l'ambiente ed ecco perchè sempre più persone preferiscono optare per le trappole che rappresentano il metodo più efficace ed ecologico per allontanare le mosche. Tutte le trappole per mosche presentano al loro interno un'esca a base di feromoni: ad esserne attratte sono soprattutto le mosche di sesso maschile che, morendo, bloccano la riproduzione di questi insetti. Un'altra soluzione ecologica è rappresentata dalla lampada a luce ultravioletta con piastra incollante: questa luce attrae le mosche che finiscono per restare incollate alla piastra. Sia nelle abitazioni che nelle industrie, al fine di allontanare le mosche, si punta sempre più sulle soluzioni ecologiche che, oltre a non danneggiare l'ambiente, non provocano danni nè alle persone nè agli animali.