Dissuasori piccioni

 

La diffusione dei piccioni in città può diventare davvero un problema molto fastidioso. La presenza di questi uccelli, a volte, ci impedisce di mantenere liberi e puliti i nostri davanzali, balconi e tetti. I piccioni, sempre più numerosi nell'ambiente urbano, tendono a posarsi, nidificare e soprattutto rilasciare i loro escrementi in ogni anfratto disponibile, è quindi fondamentale riuscire a impedirgli l'accesso in tutti i luoghi esposti delle nostre abitazioni.
Può quindi diventare indispensabile installare un dissuasore piccioni per risolvere il problema definitivamente e in maniera soddisfacente.

I dissuasori per piccioni più diffusi e di uso più comune sono sicuramente quelli meccanici. Sono costituiti da spunzoni in acciaio o policarbonato che vengono posizionati sulle superfici più esterne come davanzali o cornicioni, per evitare che gli uccelli vi si posino. Hanno un costo contenuto ed una messa in posa semplice e veloce, resistono agli agenti atmosferici, durano molto a lungo nel tempo e possono essere facilmente rimossi in qualunque momento. Questo tipo di dissuasori per piccioni è sicuramente quello più alla portata di tutti sia per il costo, sia perchè lo possiamo tranquillamente installare da soli

Esistono poi altri tipi di dissuasori per piccioni, per necessità specifiche diverse. Le reti antintrusione, posizionate per esempio sulle aperture del sottotetto o delle cantine evitano che gli uccelli entrino per nidificare.
I dissuasori per piccioni a filo, invece, sono costituiti da fili metallici dotati di una molla che vengono posizionati sui cornicioni o sui davanzali. Il piccione quando si posa li trova instabili e poco sicuri, a causa della molla che li fa dondolare, e quindi li evita.
Anche questi tipi di dissuasori piccioni sono di facile posa, duraturi nel tempo e di costo abbastanza contenuto.

 

Per proteggere invece superfici più ampie come un intero tetto, oppure monumenti, chiese e campanili si consigliano i dissuasori per piccioni elettrici. Si tratta di installare una centralina elettronica alimentata a 230 V che invia, ad intervalli regolari, degli impulsi elettrostatici a tutta la struttura da proteggere. Gi uccelli, quando si posano, ricevono una piccola scossa che li convince ad andarsene e non ritornare. Questi sono sicuramente dei dissuasori per piccioni più complessi e quindi un po' più più costosi anche se il consumo di corrente, una volta installati, è davvero irrisorio.

Esistono infine i dissuasori per piccioni ad ultrasuoni. Si basano sul concetto che alcune frequenze di suoni sono percepibili solo da certe specie di animali e non dall'orecchio umano. La loro efficacia è data dal fatto che questi dispositivi emettono dei suoni che risultano sgraditi e fastidiosi ai piccioni che quindi si allontaneranno. E non sono assolutamente invasivi o fastidiosi nè per noi nè per i nostri animali domestici. Durano a lungo e sono di facile manutenzione.

Sia i dissuasori per piccioni elettrici che quelli ad ultrasuoni richiedono per l'installazione l'intervento di un tecnico specializzato.

E' molto importante valutare bene, prima dell'acquisto, quali dissuasori per piccioni sono più adatti alle nostre necessità e alla nostra tipologia di abitazione, magari facendoci consigliare da tecnici esperti del settore. In questo modo otterremmo subito il risultato atteso, liberarci finalmente da questi ospiti sgraditi e mantenere la nostra casa pulita e ordinata.